fbpx

Successo del lancio di qualifica del sistema MAADS

MBDA ha recentemente realizzato con successo il lancio di qualifica del sistema MAADS (Medium Advanced Air Defence System), un sistema di difesa missilistico di nuova generazione a media portata sviluppato da MBDA, con impiego del missile CAMM-ER. Il nuovo sistema MAADS sarà utilizzato dall’Aeronautica Militare Italiana per la difesa aerea e sostituirà di fatto il sistema SPADA, quale capacità SHORAD (Short Range Air Defence) ed acquisendone nuove, in ottica Medium Range.

Il lancio può vantare un record assoluto: è la prima volta che è testato e qualificato il modulo Detection Center (BMC4I Sirius con software evoluto) integrato con il missile CAMM-ER. La prova si è svolta utilizzando un radio bersaglio che ha simulato l’attacco sul lanciatore di un aereo nemico, così da confermare le capacità e le performance di difesa sia della munizione sia dell’intero sistema in modalità integrata.

MBDA è la design authority dell’intero sistema, composto dal modulo “Detection Center (DC)”-  che include il Battle Management Command, Control, Communication, Computer & Intelligence (BMC4i) di MBDA ed il radar Kronos Land di Leonardo -, dal lanciatore e dalla munizione CAMM-ER di MBDA.

In particolare, durante il test, il Detection Center ha intercettato il radio bersaglio in assetto di attacco, procedendo alla sua identificazione e classificazione; riconosciuta la sua minacciosità, ha valutato il tipo di difesa da mettere in atto e comandato il lancio del missile CAMM-ER – perfettamente riuscito –  che ha consentito di neutralizzare la minaccia. Durante la prova è stato verificato anche il corretto funzionamento delle comunicazioni bidirezionali tra il missile CAMM-ER e il sistema MAADS.

Il successo di questo test è il frutto del lavoro congiunto dei team integrati italiano e inglese di MBDA, con il supporto qualificato del Segretariato Generale della Difesa e Direzione Nazionale degli Armamenti (SEGREDIFESA).

Il CAMM-ER, missile a portata più estesa della famiglia di sistemi di difesa aerea CAMM di nuova generazione, sviluppato da Regno Unito e Italia, andrà a sostituire la munizione Aspide nei sistemi di difesa aerea dell’Aeronautica Militare Italiana e dell’Esercito Italiano. Il CAMM-ER è integrato anche nel sistema navale Albatros NG, già venduto all’estero, per ottimizzare le capacità di difesa aerea (NBAD – Naval Based Air Defence) delle flotte.

Il CAMM-ER ed il CAMM sono equipaggiati con seeker attivo all’avanguardia e con un sistema di lancio a freddo (Soft Vertical Launch). Il CAMM-ER è dotato di differente profilo aerodinamico e di un motore di dimensioni maggiori e più performante, progettato da AVIO, adattati per fornire una portata estesa.

Fonte e foto@MBDA

Articolo precedente

Multi Ammunition Softkill System per la Royal Australian Navy

Prossimo articolo

In Germania battezzata la corvetta Emden

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Latest from Blog

Ultime notizie