fbpx

Supporto di L3Harris Technologies per i CF-18 canadesi

 L3Harris Technologies si è aggiudicata un’estensione del contratto basato sulle prestazioni (PBC) di 4 anni, del valore di 482 milioni di dollari USD, con anni di opzione, per continuare il supporto in servizio del CF-18 Hornet della Royal Canadian Air Force (RCAF) fino al suo ritiro che attualmente si stima avverrà nel 2032. 

Nell’ambito di un processo di Sustainment Business Case Analysis, i quattro principi di Sustainment Initiative di Performance, Value for Money, Flexibility e Economic Benefits sono stati i fattori trainanti nello sviluppo della soluzione ottimizzata e su misura. 

Con questa estensione del contratto, L3Harris continuerà a fornire gestione della flotta e dei programmi, manutenzione, ingegneria, gestione dei materiali, pubblicazioni elettroniche, supporto logistico integrato, gestione dei dati e supporto del software operativo. 

Il lavoro relativo tale commessa sarà condotto presso la struttura Mirabel di L3Harris, nonché presso la Canadian Forces Base (CFB) Cold Lake e CFB Bagotville.

L3Harris ha recentemente celebrato 35 anni di supporto alla flotta di aeromobili CF-18, compreso un significativo lavoro di estensione della vita strutturale e modernizzazione dei sistemi che ha assicurato che il CF-18 Hornet rimanga operativamente rilevante ed estendendo il valore dell’investimento canadese sulla piattaforma. 

Questo ultimo contratto basato sulle prestazioni fornirà flessibilità, vantaggi economici e valore nell’ambito dell’Iniziativa di sostegno canadese.

Fonte L3Harris Technologies

Foto Royal Canadian Air Force

Articolo precedente

Leonardo DRS cede la partecipazione della joint venture Advanced Acoustic Concepts

Prossimo articolo

L’USAF riduce di quasi il 44% l’ordine per gli F-15EX Eagle II

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Ultime notizie