fbpx
This week Lockheed Martin delivered three C-130J Super Hercules to the Iraqi Air Force, two months ahead of schedule. The third aircraft to be delivered to Iraq departed the Marietta, GA, Dec 12, 2012. This is one of the initial three aircraft of a total of six C-130Js ordered by Iraq. The remaining three C-130Js will be delivered in 2013. The Iraqi Air Force will use the airlifters for intra-theater support for its troops and to provide humanitarian relief operations in various locations. Acquisition of new transport aircraft will provide Iraq with the ability to operate seamlessly with U.S., NATO and coalition forces engaged in a range of operations and missions. (Courtesy photo by Lockhead Martin)

Supporto logistico per i C-130J iracheni

Il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti ha assegnato a Lockheed Martin Aeronautic, con sede a Marietta in Georgia, una modifica del valore di 13,54 milioni di dollari ad un contratto precedentemente assegnato, per il supporto logistico del contratto C-130J.

La modifica del contratto definisce i prezzi per i servizi di supporto al contraente per includere l’assistenza tecnica, il supporto logistico, il supporto alla manutenzione degli aeromobili, la riparazione e l’approvvigionamento di pezzi di ricambio per C-130J, la riparazione e l’approvvigionamento di attrezzature di supporto per C-130J, il supporto dei dati tecnici e la pianificazione della manutenzione per la flotta di C-130J dell’Iraqi Air Force.

I lavori della commessa saranno eseguiti presso la base aerea Martyr Mohammed Ala, Baghdad, Iraq, ed a Marietta, Georgia, e dovrebbero essere completati entro il 31 marzo 2024.

Questo contratto prevede vendite militari estere all’Iraq. Al momento dell’aggiudicazione sono stati stanziati fondi Foreign Military Sales per un importo di 13,54 milioni di dollari. L’Air Force Life Cycle Management Center, con sede presso la Robins Air Force Base in Georgia, è la stazione appaltante di riferimento.

L’Iraq Air Force ha in servizio sei C-130J consegnati tra il 2012 ed il 2013 con attrezzature di supporto ed addestramento che hanno affiancato i tre C-130E trasferiti dal US DoD come EDA (Excess Defense Articles).

Fonte US Department of Defense (US DoD)

Foto @Lockheed Martin via USAF

Articolo precedente

Firmato il contratto di acquisto degli HIMARS lettoni

Prossimo articolo

StormBreaker per Italia ed altri alleati NATO

Ultime notizie