fbpx

Supporto per gli UAV MALE MQ-9 Reaper della Royal Air Force

Il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti ha assegnato a General Atomics Aeronautical Systems Inc. un’opzione del valore di 42.702.824 milioni di dollari per il contratto precedentemente aggiudicato per il supporto logistico del MQ-9 Reaper della Royal Air Force.

Sulla base di questa opzione esercitata, l’appaltatore fornirà un ulteriore periodo di supporto logistico dell’appaltatore per la Royal Air Force. 

I lavori saranno eseguiti a Poway, in California, e dovrebbero essere completati entro il 30 settembre 2023. Trattasi di un contratto che prevede il 100% delle vendite militari estere (FMS) per il governo del Regno Unito. 

La stazione appaltante di riferimento è l’Air Force Life Cycle Management Center con sede presso la Wright-Patterson Air Force Base in Ohio.

La Royal Air Force ha in servizio nove MQ-9 Reaper Block 1 (in origine undici velivoli) ordinati tra il 2006 ed il 2011.

Peraltro, gli MQ-9 Reaper saranno a breve sostituiti da 16 Protector RG1 per missioni ISTAR ed attacchi di precisione.

Foto Royal Air Force

Articolo precedente

La batteria SAMP/T francese rischierata a Capu Midia, Romania

Prossimo articolo

Mirini infrarossi di Leonardo per le Forze Armate Svedesi

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Latest from Blog

Ultime notizie