fbpx

Supporto per la Small Diameter Bomb I

Boeing ha ottenuto dal Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti (US DoD) un contratto del valore di 33 milioni di dollari per fornire supporto e logistica della Small Diameter Bomb I (SDB-I), conosciuta anche come GBU-39.

Quest’arma guidata per attacchi di precisione è impiegata da vari tipi di aerei, tra cui F-15E, F-22A e F-35.

In collaborazione con Saab, Boeing ha incluso il sistema GBU-39 nel GLSDB, una versione terrestre dell’arma di precisione dotata di motore a razzo destinata all’Ucraina durante questo inverno.

La GBU-39 è una bomba glide (planante) da 250 libbre, che permette agli aerei di trasportare una quantità maggiore di munizioni per attacchi di precisione.

La SDB I di dimensioni compatte offre una maggiore capacità di carico rispetto alle bombe più grandi attualmente in uso.

La GBU-39 può essere impiegata contro bersagli sul lato frontale, ai lati e dietro l’aereo ed ha un raggio d’azione di 50 miglia nautiche.

Foto USAF /Master Sgt. Lance Cheung

Articolo precedente

Il Canada invia in Lettonia quindici carri armati Leopard 2A4M

Prossimo articolo

La Turchia punta ad ottenere gli Eurofighter

Latest from Blog

Ultime notizie