Supporto per le fregate Oliver H. Perry della Marina Egiziana

0
116

Il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti ha assegnato a VSE Corp., Alexandria, Virginia,un aumento del tetto di $ 85.991.000 per il contratto con consegne a tempo indeterminato/quantità indefinita, teso a garantire il supporto tecnico delle vendite militari estere (FMS) per fornire alle Marine straniere un’ampia gamma di supporto per il ciclo di vita, aggiornamenti dei sistemi, integrazione dei sistemi ed altri sforzi correlati associati al trasferimento ed all’acquisizione, al funzionamento nonché alla manutenzione di navi e sistemi militari all’interno del loro inventario.

Questo aumento del tetto è necessario per supportare un ordine di consegna urgente da un’unica fonte a VSE Corp. per fornire materiale e manodopera a sostegno della revisione, supporto e riparazione del programma del piano di manutenzione di lungo periodo per quattro fregate classe Oliver Hazard Perry (FFG -7), quattro unità veloci lanciamissili e due caccia mine costieri in servizio con la Marina Egiziana.

Il lavoro per questo contratto nella sua interezza sarà eseguito al di fuori degli Stati Uniti continentali (80%) e negli Stati Uniti continentali (20%) in base agli ordini di consegna assegnati. Il completamento dei lavori è previsto entro marzo 2023.

I fondi per le vendite militari estere (Egitto) per un importo di $ 85.131.090 (99%) ed i fondi dell’amministrazione delle vendite militari estere del 2023 per un importo di $ 859.910 (1%) saranno obbligatori a livello dell’ordine di consegna e non scadranno alla fine dell’anno fiscale in corso.

Il Naval Sea Systems Command di Washington, DC, è la stazione appaltante di riferimento di questa commessa.

Foto US Navy

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui