fbpx

Supporto per le linee C-172 e AC/RC-208 irachene

Il Dipartimento di Stato di Washington ha deciso di approvare una possibile vendita militare straniera (FMS) al Governo Iracheno di supporto logistico ed addestramento delle linee C-172 e AC/RC-208 e relative attrezzature per un costo stimato di 140 milioni di dollari.

La Defense Security Coopeartion Agency (DSCA), l’Agenzia per la cooperazione e la sicurezza della difesa, ha consegnato la certificazione richiesta notificando al Congresso questa possibile vendita.

La richiesta irachena

Il Governo Iracheno ha richiesto di acquistare il Contractor Logistics Support (CLS) e l’addestramento a supporto della sua flotta di aerei C-172 e AC/RC-208.

Sono inclusi servizi di consulenza tecnica e di formazione per i manutentori e gli equipaggi di volo iracheni; CLS; parti di ricambio e riparazione, componenti, accessori e supporto per riparazioni e resi; modifiche ed aggiornamenti minori; servizi periodici; revisione e manutenzione a livello di deposito e supporto alla manutenzione; servizi di supporto ingegneristico, tecnico e logistico del Governo e degli appaltatori degli Stati Uniti nonché altri elementi correlati di logistica e supporto al programma. 

La vendita proposta migliorerà la capacità dell’Iraq di far fronte alle minacce attuali e future aiutando a sostenere i suoi aerei Ceesna C-172 d’addestramento e Ceesna AC/RC-208 per missioni speciali ed attacco leggero e contribuirà all’autosufficienza dell’Iraq nel mantenimento della sua flotta.

L’appaltatore principale sarà Northrop Grumman Corporation, con sede a Falls Church in Virginia. Non sono noti accordi di compensazione proposti in relazione a questa potenziale vendita.

L’attuazione di questa proposta di vendita non richiederà l’assegnazione di ulteriori rappresentanti del Governo Statunitense o di appaltatori in Iraq.

Foto @USAF

Ultime notizie