fbpx

Curtiss-Wright per processori COTS degli F-22 Raptor

Curtiss-Wright Corporation ha annunciato di aver ricevuto un contratto da Lockheed Martin per fornire la sua tecnologia di moduli per processori COTS (Commercial-Off-The-Shelf) per aggiornare l’F-22 Raptor, il più prestante aereo da superiorità aerea al mondo in servizio.

La scelta della tecnologia COTS di Curtiss-Wright è in linea con la Digital Trinity della United States Air Force per i sistemi elettronici: ingegneria digitale, sviluppo software agile e l’architettura aperta.

L’uso di questi moduli di elaborazione COTS aperti basati su standard aperti costruiti negli Stati Uniti e delle best practice commerciali fornirà nuove funzionalità all’USAF prima e più convenientemente. Questo approccio basato su standard aperti consentirà inoltre aggiornamenti più economici e tempestivi dei sistemi avionici dell’aeromobile.

Rappresentando una delle principali pietre miliari del settore nell’avanzamento del Modular Open Systems Approach (MOSA) imposto dal DoD, la scheda processore aperta basata su standard Curtiss-Wright è il primo modulo COTS ad essere selezionato per l’F-22.

Il modulo sarà utilizzato a supporto del programma F-22 Tactical Mandates per aggiornare il Central Integrated Processor (CIP) dell’aeromobile. Il CIP fornisce l’elaborazione dei dati e dei segnali per il radar, i sensori, la guerra elettronica e altre capacità ad alta intensità di calcolo dell’F-22.

Prima della sua selezione, il modulo processore Curtiss-Wright è stato sottoposto con successo a un rigoroso ed esteso programma di test di durata per soddisfare gli estremi requisiti ambientali dell’F-22 Raptor. Il modulo fornisce inoltre supporto per le protezioni hardware e software Trusted e Secure Computing.

In base al contratto, le spedizioni sono iniziate nel quarto trimestre 2020 e dovrebbero essere eseguite fino al 2023.

Foto USAF

Articolo precedente

Quarantamila ore di volo per i Reaper francesi

Prossimo articolo

Contratti a SAIC dall’US Army

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Latest from Blog

Altri quattro Gripen in Ungheria

Saab ha comunicato di aver sottoscritto un contratto con l’Amministrazione svedese dei materiali di difesa (FMV) ed ha ricevuto un ordine per…

Ultime notizie