mercoledì, Ottobre 20, 2021

Terzo accordo sottoscritto da Francia, Germania e Spagna per il programma NGWS/FCAS

-

Lo scorso 30 agosto, il Ministro della Difesa francese Florence Parly ha incontrato il Ministro della Difesa tedesco Annegret Kramp-Karrenbauer ed il Segretario di Stato spagnolo alla Difesa Esperanza Casteleiro Llamazares. In tale occasione, i rappresentati dei rispettivi dicasteri della Difesa hanno provveduto a sottoscrivere il terzo accordo di attuazione (IA3) del programma NGWS/FCAS(Next Generation Weapon System all’interno di un Future Combat Air System) che copre le attività nel periodo temporale 2021-2027.

La firma di questo accordo conferma l’impegno di Francia, Germania e Spagna e Francia per lo sviluppo di un aereo da combattimento di nuova generazione che sia in grado di poter affrontare le minacce e le sfide future che si possano presentare. Inoltre, il programma franco-tedesco-spagnolo NGWS/FCAS contribuisce a mantenere una base industriale e tecnologica europea dinamica, permettendo in tal modo di rafforzare la sovranità europea e l’autonomia strategica in materia di sviluppo di sistemi d’arma complessi come quello rappresentato da un velivolo da combattimento di nuova generazione.

Obiettivo del programma tri nazionale è quello di fornire alle Forze Aeree dei Paesi partecipanti all’impresa una vasta gamma di capacità, garantendo così la superiorità operativa in ambienti altamente contestati.

L’accordo firmato dai tre Ministri è il risultato di una cooperazione senza precedenti tra le entità nazionali responsabili delle questioni relative agli armamenti, il BMVg (Bundesministerium der Verteidigung) in Germania, la DiGAM (Dirección General de Armamento y Material) in Spagna e la DGA (Direction Générale de l’Armement) in Francia. L’avvenuta sottoscrizione dell’IA3 conferma la credibilità della cooperazione tra le tre nazioni partecipanti al programma a guida francese, dimostrando la capacità di Parigi, Berlino e Madrid di volere e potere agire congiuntamente in aree strategiche come quelle del programma NGWS/FCAS.

In base al nuovo accordo, sarà facilitata la realizzazione un dimostratore delle tecnologie che saranno imbarcate sui nuovi velivoli; tale dimostratore inizierà le prove di volo entro il 2027 permettendo alle industrie del consorzio (Dassault, Airbus, Indra, Safran, Thales, ITP, Hensoldt tra le principali) di semplificare il lavoro di sviluppo e messa punto del velivolo di nuova generazione.

A seguito della firma dell’IA3 da parte dei Ministri della Difesa, i tre Capi di Stato Maggiore delle Aeronautiche di Francia, Germania e Spagna, il Generale Philippe Lavigne, il Tenente Generale Ingo Gerhartz ed il Generale Javier Salto, hanno sottoscritto la nuova versione del documento sui requisiti operativi, il CORD (Common Operational Requirements Document)1.

Questo documento esprime una visione comune sulle esigenze operative sempre più precise, proveniente dal documento di alto livello, l’HLCORD (High Level Common Operational Requirements Document) il 18 marzo 2019.

Questa firma riflette un significativo passo in avanti nei lavori cooperativi anche delle tre Aeronautiche sul NGWS all’interno del progetto FCAS.

Ultime notizie

Giovedì 21 ottobre 2021, il Direttore Generale dell’Agenzia Industrie Difesa, Dott. Nicola Latorre, e l’Amministratore Delegato di Difesa Servizi S.p.A., Avv. Fausto...
Centro Veterani Difesa, Pucciarelli: modello di professionalità, innovazione e competenza.“Nella mia visita odierna al Centro Veterani della Difesa (CVD),...
Capo di Stato Maggiore della DifesaL'Ammiraglio Cavo Dragone, così come noto ormai da qualche settimana, ha preso ufficialmente l'incarico...
Presso il Cantiere Navale Vittoria di Adria è stato varato il nuovo pattugliatore d'altura P.04 “Osum” destinato alla Guardia...

Da leggere

Il cacciatorpediniere HMS Diamond è nuovamente in avaria, dopo Taranto ora Singapore

Il cacciatorpediniere HMS Diamond della classe Type 45, parte...

Volano i primi Eurofighter Typhoon del Kuwait

La prima coppia di cacciabombardieri Eurofighter Typhoon allestiti in...