martedì, Luglio 27, 2021

Test missilistico da crociera pakistano

-

Il Pakistan ha condotto oggi con successo una prova di volo del missile da crociera Ra’ad-II armabile con testata nucleare avente una portata di 600 km. Il Ra’ad II aumenta in modo significativo la “capacità di deterrenza” delle Forze Armate di Islamabad.  

Il sistema d’arma Ra’ad-II è dotato di sistemi di guida e navigazione all’avanguardia che garantiscono l’individuazione degli obiettivi con elevata precisione, secondo un comunicato stampa pubblicato dal Inter-Services Public Relations (ISPR), l’ufficio stampa delle FF.AA. pakistane.

Il Ra’ad (in inglese Thunder) è un missile cruise aviolancibile del peso di 1100 kg, avente lunghezza di 4,85 metri e diametro di 0,5 metri. È dotato di turbogetto. La prima versione apparsa nel 2007 aveva una portata accreditata di circa 300 km. La versione II del Ra’at è stata presentata nel 2017. Il missile è lanciabile dai Mirage III/V ancora in servizio con la Aeronautica Pakistana. Pare che sarà integrato sul cacciabombardiere cinese-pakistano JF-17 Thunder

Ultime notizie

La Guardia Costiera del Vietnam ha ricevuto il CSB 8021, il secondo cutter classe Hamilton ceduto dal Governo degli...
BAE Systems ha ricevuto un contratto da 117 milioni di dollari dalla Lockheed Martin per produrre sensori di ricerca...
Saab ha consegnato a Boeing, capofila del programma T-7A Red Hawk, la seconda sezione posteriore del aereo, fin qui...
Hensoldt, fornitore di soluzioni di sensori, fornirà nuovi radar alle Forze Armate tedesche per modernizzare la sorveglianza dello spazio...

Da leggere

Il sistema JPALS di Raytheon a bordo del Cavour e Queen Elizabeth

Il JPALS (Joint Precision Approach and Landing System) è...

Esercitazione Shark Hunt 2021 nell’Atlantico settentrionale

Il 23 luglio, il comandante della Task Force 69...