fbpx

Thales fornirà il supporto operativo alle unità minori ed ausiliari della Royal Canadian Navy

Thales ha annunciato che il Governo del Canada ha assegnato a Thales Canada e Thales Australia in joint venture un contratto per la fornitura del supporto operativo alle unità “Minor Warships and Auxiliary Vessels” (MWAV) della Royal Canadian Navy.

Questo contratto garantirà che la flotta rimanga operativamente idonea e include la flessibilità per aumentare o ridurre il numero di navi servite in risposta alle mutevoli esigenze operative dell’RCN, inclusa l’operazione REASSURANCE, la più grande missione d’oltremare del Canada per la garanzia e la deterrenza della NATO nell’Europa centrale e orientale. 

Il contratto comprende un periodo di servizio iniziale di cinque anni per un massimo di 450 milioni di dollari canadesi (circa 305 milioni di euro) con opzioni aggiuntive di un anno per estendere i servizi fino a diciannove anni in totale .

Thales fornisce “In Service Support” (ISS) anche alle navi da pattugliamento artico e offshore (AOPS) e alle navi di supporto congiunto (JSS) canadesi, note come AJISS. Thales diventa così il principale fornitore di ISS per RCN, incaricato di garantire la prontezza della missione e la disponibilità di 26 classi e più di 100 navi .

Thales è impegnata in Canada e nel dare all’industria canadese la possibilità di supportare la ISS navale per i decenni a venire. Questo contratto si basa sulla forte esperienza di Thales nelle tecnologie digitali , come intelligenza artificiale, big data, connettività e sicurezza informatica , per aggiornare e ottimizzare la flotta. Insieme ad AJISS, l’aggiunta di MWAV al portafoglio Thales consentirà lo sviluppo delle competenze e la creazione di migliaia di posti di lavoro presso centinaia di fornitori canadesi di tutte le dimensioni. ​

Per costruire un settore ISS nazionale sostenibile che promuova capacità continua, Thales sta collaborando con imprese e comunità indigene come la nazione Malahat , start-up, mondo accademico, supercluster di innovazione canadese e piccole e medie imprese attraverso programmi come AI@Centech, SYNERGY, Naval Technology Innovation Challengese il suo nuovo National Digital Excellence Centre.

La flotta di navi da guerra minori e navi ausiliarie (MWAV) della Royal Canadian Navy (RCN) comprende circa 100 navi di 24 classi diverse, tra cui le navi da difesa costiera marittima di classe Kingston, navi scuola di classe Orca, rimorchiatori, tender per immersioni, navi da ricerca, navi esperienze e navi di supporto ausiliarie.

Fonte Thales

Foto @Royal Canadian Navy

Articolo precedente

Navantia Australia raggiunge i primi traguardi per l’aggiornamento del sistema di combattimento dei DDG classe Hobart

Prossimo articolo

I sistemi di visione di Leonardo salgono a bordo della flotta di veicoli Piranha V 8×8 del Reale Esercito Danese

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Ultime notizie