fbpx

THC espanderà la flotta di elicotteri AW139 per potenziare i servizi SAR, EMS e di trasporto corporate in Arabia Saudita

L’operatore dell’Arabia Saudita THC (The Helicopter Company) amplierà ulteriormente la sua flotta di elicotteri Leonardo AW139 per potenziare i servizi di ricerca e soccorso (SAR), i servizi medici di emergenza (EMS) ed il trasporto corporate nel Paese. All’Heli-Expo 2023 (7-9 marzo) ad Atlanta, in Georgia, THC ha annunciato la volontà di avviare negoziati per l’acquisizione di ulteriori sei unità per la flotta esistente, unitamente ad opzioni per altri 20 elicotteri. Con la consegna di questi ultimi AW139, THC disporrà di una flotta totale di 49 AW139 che svolgeranno nel Paese una serie di missioni tra cui servizi medici di emergenza, ricerca e salvataggio e trasporto corporate.

Gian Piero Cutillo, Managing Director di Leonardo Helicopters, ha dichiarato: “Siamo soddisfatti della grande fiducia che un importante operatore come THC ripone nelle nostre capacità tecnologiche e di missione, ulteriormente confermata da quest’ultimo annuncio del loro piano di espansione flotta. L’AW139 sta supportando il loro programma di crescita delle capacità di servizio per missioni chiave, tra cui SAR, EMS e trasporto corporate e noi siamo orgogliosi di contribuire a sostegno delle comunità che ne beneficeranno“.

Saudi Public Investment Fund (PIF) ha costituito THC come parte della sua strategia volta ad attivare nuovi settori per soddisfare la crescente domanda per elicotteri commerciali in Arabia Saudita. THC supporta inoltre la realizzazione della Vision 2030 e genera ritorni commerciali di lungo termine. THC è il primo eD unico operatore elicotteristico commerciale dell’Arabia Saudita ed opera dalla metà del 2019.

L’AW139, il programma elicotteristico più importante al mondo dalla sua certificazione nel 2004 e il modello più venduto nella sua categoria, ha registrato ad oggi ordini per quasi 1300 unità, da più di 290 operatori in oltre 80 paesi, per tutti i tipi di missioni. La flotta di oltre 1130 unità in servizio ha superato le 3,6 milioni di ore di volo registrate fino ad oggi. Questo modello si è dimostrato estremamente efficace in Medio Oriente con oltre 170 unità vendute in tutta la regione per svolgere un’ampia gamma di missioni tra cui trasporto corporate, servizi medici di emergenza, ricerca e soccorso, ordine pubblico, trasporto offshore, compiti governativi.

L’AW139 offre capacità, tecnologia e sicurezza eccezionali per soddisfare gli stringenti requisiti degli operatori e massimizzarne l’efficacia durante lo svolgimento di missioni complesse. Questo modello presenta avionica allo stato dell’arte con sistemi di navigazione e anti-collisione avanzati per incrementare la consapevolezza operativa e ridurre il carico di lavoro dei piloti. Non ha rivali in termini di velocità, margini di potenza e prestazioni generali e presenta la cabina più ampia nella sua categoria con elevata modularità per una rapida riconfigurazione, oltre alla capacità unica della trasmissione di continuare a funzionare regolarmente per oltre 60 minuti anche in assenza di lubrificante per una ancora maggiore affidabilità e sicurezza. Oltre 1000 kit di missione sono stati certificati per l’AW139 fino ad oggi.

Fonte e foto@Leonardo/Press Office-Media Hub

Articolo precedente

Abu Dhabi Aviation amplia la sua flotta di AW139 per trasporto offshore con un ordine per ulteriori sei elicotteri

Prossimo articolo

Airbus and Norwegian Air Ambulance Foundation to develop CityAirbus NextGen’s future medical missions in Norway

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Ultime notizie