domenica, Luglio 25, 2021

Il Giappone investe in Mozambico nel gas naturale liquefatto

-

La Japan Bank for International Cooperation ha annunciato di partecipare ad un prestito sindacato di 14,4 miliardi di dollari con istituti finanziari nazionali ed esteri per lo sviluppo di gas naturale liquefatto in Mozambico nell’Africa meridionale.

Imatge
Immagine africa.confidential.com

Il prestito di circa 3 miliardi di dollari servirà a potenziare le capacità di produzione del giacimento di gas denominato Golfinho-Atum che si trova al largo della costa settentrionale del Mozambico.

Sarà il più grande prestito mai concesso ad un Paese africano secondo JBIC, un’istituzione finanziaria pubblica giapponese ed, al tempo stesso, un’agenzia di credito all’esportazione.

Il prestito sindacato di oltre 14,4 mld di dollari coinvolge anche la Export-Import Bank degli Stati Uniti, UK Export Finance, la Export-Import Bank of Thailand e MUFG Bank, Mizuho Bank e Sumitomo Mitsui Banking Corp.

Il Giappone è il più grande importatore di GNL al mondo; sarà la prima volta per il GNL prodotto in Mozambico a raggiungere l’arcipelago nipponico.

L’obiettivo strategico che si è posto il governo di Tokyo è ridurre la dipendenza dal Medio Oriente per la fornitura di GNL, esposta come non mai alle “intemperie politiche-militari” tra i Paesi arabi dell’area, Iran e Stati Uniti,

Pertanto, il piano di investimento giapponese è teso a potenziare le capacità produttive del giacimento di gas Golfinho-Atum con un totale di circa 13 milioni di tonnellate di GNL annuali, a partire dal 2024.

Circa il 30 percento del gas liquefatto prodotto dal giacimento, equivalente al 5% della domanda annuale nipponica, sarà inviato in Giappone.

Nel piano energetico nazionale reso pubblico nel 2018, il governo di Tokyo ha citato l’approvvigionamento stabile di gas naturale come elemento chiave per il Giappone.

Ultime notizie

Navantia ha varato la quarta delle cinque corvette che sta costruendo nei cantieri navali della Baia di Cadice per...
L'US Army ha selezionato le imprese che prenederanno parte alla fase di allestimento dei prototipi del programma OMFV (Optionally...
Lo scorso mese di giugno la Direzione Generale degli Armamenti (DGA) francese ha ricevuto 2000 fucili d'assalto HK416 per...
Lo scorso 22 luglio la Royal Canadian Air Force ha comunicato che la flotta di elicotteri Leonardo CH-149 Cormorant...

Da leggere

Settanta VLS Mk 41 per gli Stati Uniti ed Alleati

Lockheed Martin Rotary and Mission Systems hanno ricevuto un...

Altri duemila HK416 ricevuti dalla Francia

Lo scorso mese di giugno la Direzione Generale degli...