sabato, Ottobre 16, 2021

Quarantamila ore di volo per i Reaper francesi

-

Lo scorso cinque marzo l’Armèe de l’Air et de l’Espace ha “festeggiato” in Mali il traguardo delle quarantamila ore di volo compiute dagli MQ-9 Reaper in dotazione.

Questi RPAS MALE, ordinati in 12 esemplari, sono in servizio in Francia presso la Base aerea 709 Cognac-Châteaubernard. Alcuni MQ-9 sono schierati in Mali, a Niamey, a supporto dell’operazione Barkhane dove si sono rivelati indispensabili.

Uno dei velivoli del primo lotto è andato perso per incidente in Mali. Peraltro, un esemplare è stato preso a nolo biennale nel 2018 da General Atomics Aeronautical Systems alla cifra simbolica annuale di un dollaro.

Gli MQ-9 Reaper sono impiegati dal personale della 33e Escadre de surveillance, de reconnaissance et d’attaque.

Grazie alla loro persistenza, discrezione e competenza dei loro equipaggi, gli MQ-9 svolgono missioni di intelligence e risposta in tempo reale. I Reaper sono complementari ai velivoli da combattimento con i quali operano a stretto contatto.

Fonte e foto Armèe de l’Air et de l’Espace

Ultime notizie

Naval Group ha consegnato alla Marina Argentina il terzo pattugliatore oceanico l'OPV A.R.A. Storni.La nave, come la precedente...
L'U.S. Army Sentinel A4 Program Office ha assegnato un contratto con procedura velocizzata a Lockheed Martin per iniziare la...
Il cantiere navale francese OCEA ha confermato l'ordine da parte della Marina della Nigeria per una seconda unità idrografica.La...
Russia e Cina hanno pesantemente criticato la nuova alleanza tra Stati Uniti, Regno Unito e Australia (AUKUS) affermando che...

Da leggere

Prototipo del missile ipersonico consegnato al US Army

La settimana scorsa è stato consegnato al US Army...

Thales Australia per il supporto dei siluri leggeri MU90 della RAN

Thales Australia accoglie con favore l'annuncio da parte del...