fbpx

Trasporto sanitario urgente da Cagliari a Ciampino con velivolo Falcon 50 del 31° Stormo

Si è concluso nel primo pomeriggio di oggi il trasporto sanitario urgente di un bimbo di 7 giorni da Cagliari a Ciampino, effettuato con un velivolo Falcon 50 dell’Aeronautica Militare.

Il piccolo paziente in imminente pericolo di vita necessitava di essere trasferito d’urgenza dal Presidio Ospedaliero “Duilio Casula” di Monserrato (CA) all’Ospedale pediatrico “Bambino Gesù” di Roma.

Nello specifico, il neonato ha viaggiato all’interno di una culla termica, monitorato ed assistito da un’equipe medica e accompagnato dai suoi genitori.

Questo tipo di attività a favore della collettività è uno dei compiti istituzionali svolti dall’Aeronautica Militare, che proprio ieri ha celebrato il centenario dalla sua fondazione (28 marzo 1923). Di fatto questo rappresenta il primo trasporto sanitario d’urgenza dei secondi 100 anni. Dall’inizio dell’anno sono stati più di 30 i voli per trasportare pazienti in imminente pericolo  di vita.

Il volo salva-vita di oggi è stato attivato, su richiesta della Prefettura di Cagliari, dalla Sala Situazione di Vertice dell’Aeronautica Militare, che ha immediatamente interessato il 31° Stormo, uno dei Reparti che svolge il servizio di prontezza operativa per questo genere di missioni.

Effettuate tutte le procedure necessarie dall’equipaggio militare, il velivolo è decollato dall’aeroporto di Ciampino in mattinata atterrando a Cagliari Elmas, dove il neonato è stato subito imbarcato per il trasporto d’urgenza. Dopo l’atterraggio presso l’Aeroporto di Ciampino, avvenuto alle 14:00, l’ambulanza si è diretta all’Ospedale pediatrico “Bambino Gesù” di Roma per il successivo ricovero.

I Reparti di volo dell’Aeronautica Militare sono a disposizione della collettività 24 ore al giorno, 365 giorni l’anno, con mezzi ed equipaggi in grado di operare, anche in condizioni meteorologiche complesse, per assicurare il trasporto urgente non solo di persone in imminente pericolo di vita, ma anche di organi, equipe mediche o ambulanze.

Sono centinaia ogni anno le ore di volo effettuate per questo genere di interventi dagli aerei del 31° Stormo di Ciampino, del 14° Stormo di Pratica di Mare, della 46ª Brigata Aerea di Pisa e dagli elicotteri del 15° Stormo di Cervia.

Fonte e foto@Aeronautica Militare-Stato Maggiore – V Reparto/5° Ufficio “Pubblica Informazione” 

Articolo precedente

Convegno sul “Responsive Space” organizzato dalla Direzione Informatica, Telematica e Tecnologie Avanzate di SEGREDIFESA

Prossimo articolo

Supporto alla linea britannica di F-35B

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Latest from Blog

Ultime notizie