fbpx

Trattative in corso tra Francia ed Arabia Saudita per la vendita di 54 caccia bombardieri Rafale

E’ stato il Ministro delle Forze Armate francesi, Sébastien Lecornu, a confermare l’esistenza di una trattativa in corso tra la Francia e l’Arabia Saudita per la vendita di 54 caccia bombardieri Rafale.

Da quanto è emerso, la trattativa con la Francia è nata a seguito del veto espresso dal Governo di Berlino alla vendita di 48 caccia bombardieri Eurofighter richiesti dalla Arabia Saudita.

Secondo le fonti di stampa francesi, Riad avrebbe richiesto a Parigi di quotare entro il dieci novembre la commessa per 54 caccia bombardieri Rafale.

Peraltro, sempre secondo quanto scrivono in Francia, la mossa potrebbe essere un tentativo di forzare la mano alla Germania, pressata anche dal Regno Unito che sta curando la trattativa degli Eurofighter con l’Arabia Saudita; inoltre, bisogna osservare che Berlino ha richiesto l’intervento di Riad su Hamas per sollecitare il rilascio degli ostaggi nella Striscia di Gaza.

Il Governo di Berlino aveva imposto l’embargo alle forniture di sistemi d’arma all’Arabia Saudita a seguito del brutale assassinio del giornalista Jamal Khashoggi e della guerra in corso nello Yemen, causando più di un problema all’industria della difesa tedesca che aveva in corso con Riad importanti commesse e programmi in atto.

Foto @Stato Maggiore delle Forze Armate francesi

Articolo precedente

Tremila missili AGM-179A per il Regno Unito

Prossimo articolo

L’Armenia acquista radar Ground Master con missili Mistral 3 e visori notturni in Francia

Latest from Blog

Ultime notizie