fbpx

UAS Hermes 900 a Singapore?

Elbit Systems ha annunciato di aver ottenuto un contratto del valore di 300 milioni di dollari da un non meglio specificato Paese dell’Asia per la fornitura di UAS Hermes 900.

Illustration of the Hermes 900 UAS that is in service with the Israeli Air Force

Il contratto sarà eseguito in un periodo di cinque anni.

In base a tale contratto, Elbit Systems fornirà i suoi Hermes 900 UAS e i relativi sottosistemi, nonché servizi di manutenzione e supporto. L’Hermes 900 UAS è stato selezionato fino ad oggi, da 12 paesi, attestando il suo vantaggio competitivo che unisce raffinatezza tecnologica, affidabilità, architettura aperta e un solido percorso di crescita.

Secondo la stampa israeliana, sempre ben informata sulle vicende delle industrie di casa e delle proprie Forze Armate, il “misterioso” cliente asiatico sarebbe la Repubblica di Singapore che già impiega gli UAS Elbit Hermes 450 in forza a due squadroni e gli UAV MALE (Medium Altitude Long Endurance) IAI Heron che operano in uno squadrone da ricognizione e sorveglianza strategica e che riceverebbe ben 12 UAS Hermes 900 per formare un nuovo squadrone.

Foto Elbit Systems

Articolo precedente

Consegnato al Montenegro il secondo elicottero Bell 505 Jet Ranger X

Prossimo articolo

Nove nuovi rimorchiatori per la Marina Militare

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Latest from Blog

Ultime notizie