fbpx

UAS VTOL elettrico-solare K1000ULE per il Corpo dei Marines

Kraus Hamdani Aerospace ha annunciato che la Marina degli Stati ha acquistato per conto del Corpo dei Marines il K1000ULE VTOL UAS totalmente a propulsione elettrico-solare, con firma visiva ed acustica estremamente ridotta.

Il K1000ULE VTOL appartiene al Gruppo 2 degli UAS e sarà il sistema di intelligence, sorveglianza e ricognizione (ISR) oltre la linea di vista delle unità avanzate del USMC, migliorando anche la capacità di comunicazione a lungo raggio con la Marina, consentendo una copertura continua in ambienti negati e contestati.

L’UAS K1000ULE, pur fornendo la durata più lunga nella categoria VTOL elettrica del Gruppo 2, è abilitato a condividere dati critici tra le piattaforme all’interno della sua rete. Ciò consente il riposizionamento degli aeromobili su richiesta in base all’input del sensore, popolando dinamicamente il quadro operativo comune.

Un singolo operatore può controllare uno sciame di UAS K1000ULE attraverso una semplice interfaccia utente, identificando aree di copertura specifiche e lanciando il numero corretto di velivoli per compiere missioni dinamiche. Il pilota ha piena consapevolezza della situazione e può riassegnare dinamicamente i compiti dell’aereo in tempo reale man mano che gli obiettivi della missione cambiano utilizzando interfacce utente.

Il K1000ULE ha un peso massimo al decollo di 19,3 kg, con un raggio d’azione superiore le mille miglia è l’aereo senza pilota autonomo completamente elettrico a zero emissioni con la più lunga durata al mondo (superiore le 24 ore) nella sua categoria di dimensioni e peso; il sistema comprende comprende dati aerei, ISR e servizi di comunicazione abilitati da sistemi di coordinamento multi-drone (sciame coordinato).

Fonte e foto @Kraus Hamdani Aerospace

Articolo precedente

Altri tre Airbus H225 per la Guardia Costiera Giapponese

Prossimo articolo

La Svizzera aderisce alla European Sky Shield Initiative

Ultime notizie