fbpx

Ultimate le consegne dei T-129B ATAK filippini

E’ stata ufficialmente consegnata all’Aeronautica Militare Filippina (Phillipine Air Force) l’ultima coppia di elicotteri da combattimento TAI T-129B ATAK.

Questi esemplari hanno raggiunto i quattro già precedentemente allestiti in Turchia e trasferiti nelle Filippine nei mesi ed anni scorsi.

I T-129B ATAK sono stati assegnati al 15th Strike Wing che opera presso la base aerea “Comandante Danilo Atienza” nella penisola di Cavite.

Le consegne dei sei esemplari sono state particolarmente lunghe considerato che la prima coppia di elicotteri è arrivata nelle Filippine nel mese di gennaio del 2021.

TAI o Turkish Aerospace Industries produce il T129 ATAK, un elicottero d’attacco bimotore, con abitacolo in tandem, multiruolo, ognitempo basato sulla piattaforma Agusta A129 International.

Caratteristiche del T-129 ATAK

Il T-129 ATAK è dotato di due turboalberi LHTEC CTS800-4AT ognuna da 1014 kW; raggiunge una velocità massima di 280 km/h, un raggio d’azione di 540 km ed un’autonomia di tre ore.

L’ATAK è progettato per missioni avanzate di attacco e ricognizione in ambienti caldi e alti e geograficamente complessi sia in condizioni diurne che notturne.

Il T-129 è equipaggiato con un sistema elettro-ottico ASELFR-300T prodotto da Aselsan ed impiegato per la sorveglianza, scoperta e targeting dei bersagli.

L’elicottero è armato con una mitragliera trinata M197 calibro 20×102 mm con 500 proiettili ed ha quattro piloni sotto le semi ali per missili aria-superficie CIRIT, missili anticarro UMTAS e razzi da 70 mm tutti sistemi d’arma sviluppati e messi a punto dall’industria turca (Aselsan e Roketsan).

E’ possibile l’impiego anche di sistemi d’arma di provenienza statunitense come missili anti carro TOW ed aria-aria Stinger nonché razzi Hydra da 70 mm.

Fonte e foto @Philippine Air Force (PAF)

Articolo precedente

CACI fornisce alle Forze Armate Canadesi sistemi C-UAS

Prossimo articolo

Esercitazione Swift Response 24 per la Brigata Folgore

Ultime notizie