giovedì, Ottobre 28, 2021

Un C-130J dell’USAF rifornisce a terra due F-22 Raptor

-

Un C-130J Super Hercules del 36th Airlift Squadron del 374th Airlift Wing, ha condotto un rifornimento a terra di un paio di F-22 Raptor del 94th Expeditionary Fighter Squadron il 24 novembre passato presso l’aeroporto internazionale di Koror (Palau), utilizzando un sistema di trasferimento di carburante ABFDS (Aerial Bulk Fuel Delivery System) .

Questa missione è una dell serie di operazioni associate alla Westpac, una forza dinamica di impiego del 94th Expeditionary Fighter Squadron nell’area di responsabilità del Comando Indo-Pacifico degli Stati Uniti.

Il 94th Expeditionary Fighter Squadron è schierato a Guam, presso l’Andersen AFB, e fa parte del 1st Fighter Wing operativo sulla Joint Base Langley-Eustis in Virginia.

Secondo l’Air Expeditionary Force Fuels Management Pocket Guide, l’ ABFDS è un sistema aereo di distribuzione dei carburanti che consente agli aerei di trasportare rapidamente carburante in luoghi vicini o dietro le linee nemiche. Questo sistema è normalmente installato su velivoli da trasporto tattico Lockheed Martin C-130 ma può essere impiegato anche dagli aerei da trasporto strategico Lockheed C-5B Galaxy e dai Boeing C-17 Globemaster III.

La funzione principale del sistema ABFDS è quello di rifornire a terra o portare carburante sfuso in serbatoi in una pista di emergenza.

Il sistema è composto da due serbatoi (vesciche aeree) da 3.000 galloni, due moduli di pompaggio, un metro e tubi. È anche in grado di erogare 600 galloni al minuto con una pompa o 1.200 galloni al minuto con entrambe le pompe.

Se i piloti si trovano a esaurire il carburante e non possono atterrare all’aeroporto da cui sono partiti perché è sotto attacco o risulta inagibile per danni da combattimento, i piloti possono deviare in un luogo diverso sapendo che possono essere riforniti.

Se quella posizione non ha supporto per il carburante, con il sistema di rifornimento ABFDS è possibile generare una missione sia operativa sia di trasferimento verso altra base.

Essere in grado di trasferire carburante in luoghi nel teatro delle operazioni USINDOPACOM, l’ABFDS è estremamente importante per l’USAF grazie alle sue dimensioni compatte. Infatti, l’area di responsabilità di USINDOPACOM è enorme, di oltre 100 milioni di miglia quadrate, coprendo circa il 52% della superficie terrestre, che si estende dalla costa occidentale degli Stati Uniti alla costa occidentale dell’India, e dall’Artico all’Antartico, rendendola una capacità imprescindibile.

Nei fatti in questa gigantesca area vi sono molte piste più o meno attrezzate, ma non tutte sono in grado di supportare operazioni militari e non sempre è possibile attendere il rifornimento di carburante via mare,

Pertanto, il sistema ABFDS si è rivelato estremamente flessibile, potendo essere impiegato da qualunque velivolo da trasporto dell’USAF che si può rischierare dovunque sia necessario.

Fonte pacaf.af.mil

Foto USAF

Ultime notizie

La Marina della Corea del Sud ha ricevuto il cacciatorpediniere Gwanggaeto il Grande aggiornato, dopo un periodo di oltre...
Krauss-Maffei Wegmann (KMW) ha simbolicamente consegnato il primo di un totale di sei sistemi di posa di ponti LEGUAN...
Il Regno Unito di Gran Bretagna ed Irlanda del Nord ha esteso fino al 2035 il suo accordo di...
La fregata NRP Bartolomeu Dias (F 333), prima delle due fregate M in servizio con la Marina Portoghese, è...

Da leggere

L’AWHero di Leonardo ottiene la prima certificazione militare al mondo per un elicottero a pilotaggio remoto nella sua categoria

L’elicottero a pilotaggio remoto AWHero ha ottenuto la certificazione militare basica...

Il nuovo F-15EX sottoposto a prove dall’USAF

Il nuovo caccia Boeing F-15EX Eagle ll ha eseguito il suo...