Un nuovo aereo da trasporto tattico medio europeo?

0
148

E’ passata sotto silenzio una notizia abbastanza interessante, relativa all’accordo siglato tra Francia, Germania e Svezia per un nuovo aereo da trasporto tattico medio.

Obiettivo dei tre Paesi è realizzare un velivolo che possa sostituire gli attuali CN-235 (in servizio in Francia) e C-130 (in servizio o di prossima immissione in tutti e tre le nazioni firmatarie dell’accordo).

E’ interessante notare che l’accordo è stato sottoscritto da Francia e Germania, la cui cooperazione industriale aeronautica non vive un momento di grande serenità a causa delle forte turbolenze nel programma FCAS/SCAF che si riflettono, sia pure attenuate, sul programma Eurodrone.

Altra “anomalia” è l’aver bypassato la Spagna che con CASA (oggi parte di Airbus) ha realizzato il C-235 ed oggi produce il più prestante ed evoluto C-295M e che è parte sostanziale del programma A400M insieme a Francia e Germania.

Peraltro, i tre Paesi hanno voluto sottolineare che il programma è aperto alla partecipazione delle nazioni che fossero interessate ad aggregarsi.

Potenzialmente, il nuovo velivolo andrebbe ad occupare la fascia oggi composta principalmente da C-295M, C-27J, C-130J e C-390M; lo sviluppo di questo nuovo aereo da trasporto potrebbe iniziare entro cinque dall’avvenuta firma dell’accordo.

Foto Lockheed Martin

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui