mercoledì, Gennaio 19, 2022

Un nuovo lotto di carri armati aggiornati T-72B3M consegnato al Esercito Russo

-

Uralvagonzavod (parte della compagnia statale Rostec) ha consegnato un nuovo lotto di carri armati T-72B3M aggiornati al Ministero della Difesa della Russia.

I mezzi in questione sono stati sottoposti ad una serie completa di prove ed al termine sono stati accettati dall’Esercito Russi perché rispondenti ai requisiti.

Rispetto alla versione di base, i carri armati T-72B3M presentano caratteristiche sostanzialmente migliorate.

Infatti, i T-72B3M sono dotati di un nuovo sistema di controllo del fuoco che comprende un sistema di mira con una moderna camera termica ed anche un computer balistico digitale che fornisce il puntamento automatico, migliorando al contempo notevolmente la precisione del fuoco.

Il carro armato T-72B3M, con equipaggio di tre uomini, può ingaggiare bersagli anche con missili lanciati dalla bocca di fuoco principale calibro 125 mm, da fermo ed in movimento, di giorno e di notte, a distanze fino a 5.000 metri con una precisione di fuoco vicina al 100% (a detta del costruttore n.d.r.). 

Il localizzatore automatico di bersagli del carro aumenta la precisione del fuoco contro bersagli in movimento e riduce sostanzialmente i tempi di preparazione al fuoco. Il sistema di comunicazione avanzata garantisce comunicazioni radio sicure e resistenti al jamming.

Il T-72B3M è dotato di un motore V-92S2F da 1130 CV. prodotto da ChTZ-URALTRAK (parte del Concern UVZ fa parte della State Corporation Rostec). Per aiutare il pilota, è stato introdotto un un sistema di controllo dei sensori del telaio con la visualizzazione dei parametri su un display speciale. 

Il T-72B3M aggiornato ha ricevuto un efficace sistema di protezione che ne aumenta la sopravvivenza sui campi di battaglia anche nel teatro urbano. Infatti, oltre montare piastre di corazza reattiva esplosiva, il carro armato T-72B3M è dotato di un sistema di protezione attiva o APS, per la difesa da missili anticarro dotati di testate HEAT in tandem e da proiettili anticarro avanzati.

Il carro armato T-72B3M ha un peso in ordine di combattimento di 46 tonnellate, velocità massima si strada di 65 km/h, è armato con cannone 2А46М o 2А46М-5, ad anima liscia calibro 125 mm, mitragliatrice coassiale  PKT calibro 7,62 mm e mitragliatrice per difesa antiaerea/supporto ravvicinatoNSVT  ca libro 12,7 mm disposta sul cielo della torretta.

Fonte Uralvagonzavod

Foto Ministero della Difesa della Federazione Russa

Ultime notizie

La Royal Australian Air Force (RAAF) ha ricevuto la prima testata BLU-111 (AUS) B/B prodotta in Australia per le Guided...
La fregata FREMM Carlo Margottini della Marina Militare ha eseguito manovre navali insieme alle unità della Sesta Flotta dell'U.S....
Il Lockheed Martin Sikorsky-Boeing SB>1 DEFIANT ha completato con successo i voli di prova del profilo di missione FLRAA...
Le rotte seguite dagli aerei in Europa stanno diventando di giorno in giorno sempre più interessanti da analizzare.A causa...

Da leggere