domenica, Dicembre 5, 2021

Un Sentinel 35 per la sorveglianza degli impianti offshore a largo della Nigeria

-

Naval Africa, controllata di Paramount Maritime Holdings, ha varato una nave pattuglia Sentinel di 35 metri per un cliente in Africa occidentale, che la utilizzerà per servire l’industria petrolifera e del gas in Nigeria.

La MV Meedoi è stata varata e battezzata a Elliot Basin a Cape Town in Sud Africa il 25 ottobre. La società Paramount Maritime Holdings, Nautic Africa, ha dichiarato che la nave pattuglia Sentinel sarà utilizzata per operazioni di sicurezza e pattugliamento all’interno del Golfo di Guinea. Dovrebbe arrivare a Port Harcourt questa settimana.

La nave veloce per equipaggio/pattuglia, P367, sarà impiegata in missioni di sorveglianza e protezione delle risorse offshore nonché per trasferire l’equipaggio da e verso piattaforme offshore di petrolio e gas come Chevron, ENI, Exxon-Mobil, Shell, Total, Tullow ecc.

In una recente intervista, il Capo di Stato Maggiore della Marina Nigeriana ha dichiarato che la Forza Armata da lui guidata partecipa al programma relativo la costruzione e gestione di questo nuovo pattugliatore.

La nave ha lo scafo e la sovrastruttura costruita in alluminio mentre la timoneria è allestita in composito.

Il pattugliatore Sentinel 35 ha un dislocamento massimo di 200 tonnellate, ha una lunghezza di 35 metri, una larghezza di 7,5 metri e un pescaggio di 1,8 metri. Sulla nave è presente un’area di carico con dimensioni di 11×6 metri per trasportare fino a 20 tonnellate di carico od un container standard da 20 piedi. L’equipaggio è composto da un massimo di 18 uomini, tra marinai, addetti alla sorveglianza o personale tecnico delle piattaforme offshore.

Caratteristica interessante è rappresentata dalla blindatura di tipo composito a livello STANAG II della timoneria e STANAG I della tuga. Possono essere installati sistemi d’arma per i quali sono già installati i relativi supporti ed è presente una scudatura balistica a prora.

Il sistema propulsivo è costituito da tre motori principali Caterpillar C32 ACERT D-Rating, da 1193 kW di potenza ciascuno, che lavorano su tre assi con pari numero di eliche a passo fisso. La nave è in grado di raggiungere una velocità massima di 27 nodi ed un’autonomia di 1300 miglia nautiche a 20 nodi di velocità. Sono presenti due eliche di manovra a prua. L’autonomia massima in mare è di 30 giorni.

La nave ha una capacità di trasporto di 44.000 litri di gasolio e di 19.000 litri d’acqua dolce. Il Sentinel 35 ha a disposizione un RHIB da 7 metri che può essere messo a mare e recuperato con apposita gruetta.

A livello di dotazioni elettroniche è dotata di due radar in banda X, 2 sistemi di posizionamento satellitare globale GPS, 1 ricevitore satellitare NAVTEX, 2 radio VHF ed 1 ecoscandaglio. Per la sorveglianza diurna e notturna è installato un sistema di imaging termico FLIR M617CS a lungo raggio ad alta risoluzione.

Ultime notizie

Gli F-35A dell'Aeronautica Militare italiana hanno lasciato la Baltic Air Policing (BAP) venendo sostituiti dagli F-16 della Luchtcomponent.Il cambio...
Le Commissioni Difesa e Bilancio di Camera e Senato hanno espresso parere favorevole al programma pluriennale di ammodernamento e rinnovamento...
Le Forze Armate Serbe acquisteranno nuovi sistemi di difesa aerea Pantsir-S2 di fabbricazione russa. Questo è quanto annunciato dal Ministro...
La Defense Logistics Agency (DLA) ha stipulato un'opzione contrattuale da 316 milioni di dollari per i moduli GPS (M-Code...

Da leggere

Intergovernmental agreement for AW-169 helicopters to Austria

In September 2020, the Ministry of Defense of the...

La Difesa Norvegese vende 12 F-16 A/B MLU alla Draken International

Forsvarsmateriell o Norwegian Defence Materiel Agency ha siglato con la...