fbpx

Una nuova coppia di F-15EX Eagle II è atterrata ad Eglin

L’USAF ha ricevuto una nuova coppia di caccia F-15EX Eagle II, conosciuti come EX3 ed EX4, che è atterrata presso la Eglin Air Force Base in Florida il 20 dicembre 2023. 

I due nuovi velivoli portano a quattro il totale degli F-15EX dell’Air Force, tutti situati a Eglin. I due velivoli appartengono al 96° Test Wing (EX3) e al 53° Stormo (EX4), che possiedono anche i primi due caccia. 

I nuovi Eagles portano caratteristiche e capacità da provare che i due velivoli originali non avevano, tra cui il sistema di monitoraggio ed allarme della pressione nella cabina di pilotaggio, così come un’antenna ad altissima frequenza per le comunicazioni satellitari. I nuovi Eagles II presentano anche una fusoliera anteriore ridisegnata appositamente per l’USAF. 

Le piattaforme di test F-15EX a Eglin accelereranno lo sviluppo delle capacità sia della piattaforma stessa che di altri aerei da combattimento. 

Il programma F-15EX a Eglin si conclude quest’anno con due nuovi velivoli, ma il 2023 è risultato essere molto impegnativo. Infatti, a maggio i primi due velivoli sono stati trasferiti in Alaska dove hanno partecipato e supportato la grande esercitazione Northern Edge 2023. Successivamente a giugno, l’F-15EX ha eseguito missioni avanzate di integrazione delle armi per garantire che il velivolo e le varie munizioni volassero e comunicassero tra loro correttamente.   

Dopo i successi dell’integrazione, gli F-15EX si sono trasferiti presso la Hill AFB, Utah, per eseguire la Combat Hammer, dove il caccia ha impiegato con successo per la prima volta armi aria-superficie avanzate. Si prevede che i due reparti di prova riceveranno altri due velivoli F-15EX nel prossimo futuro.

Secondo quanto fin qui emerso, l’F-15EX si è dimostrato operativamente efficace, adatto e resistente alle minacce che potrebbero essere incontrate durante lo svolgimento delle sue missioni in ambienti pericolosi.

Fonte USAF

Foto @USAF/ Ilka Cole VIRIN 231220-F-GY014-1232

Ultime notizie