L’US Army esegue un secondo test a fuoco del sistema Iron Dome

0
184

L’US Army ha eseguito un secondo test di fuoco reale del sistema di difesa di punto Iron Dome prodotto dalla israeliana RAFAEL Advanced Defence Systems presso il poligono White Sands Missile Range, dimostrando le capacità dell’Iron Dome Defense System-Army (IDDS-A).

In collaborazione con l’Organizzazione per la difesa missilistica israeliana (IMDO) del Ministero della Difesa Israeliano, gli operatori del 3-43 Battaglione di artiglieria della difesa aerea hanno rilevato, tracciato ed intercettato con successo più missili da crociera e bersagli simulanti sistemi aerei senza pilota (UAS) come obiettivi. 

Il test prepara il sistema all’uso delle forze operative statunitensi assicurando che soddisfi gli standard di sicurezza dell’Esercito e che il sistema funzioni efficacemente all’interno dell’architettura di difesa aerea e missilistica (AMD) statunitense. 

L’US Army dispone di due sistemi IDDS-A che provvederanno a difendere le forze supportate all’interno di posizioni fisse e semifisse contro missili da crociera subsonici, UAS appartenenti ai gruppi 2 e 3 e minacce di razzi, artiglieria e mortai.

Fonte e foto US Army

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui