fbpx

UUV REMUS 100 e REMUS 300 per la Royal Navy

Huntington Ingalls Industries (HII), leader nella produzione di veicoli subacquei senza pilota (UUV), ha annunciato la recente vendita di tre UUV REMUS 100 e cinque REMUS 300 alla Royal Navy.

Questa transazione segna una pietra miliare significativa nella partnership di lunga data tra HII e la Difesa del Regno Unito per sostenere le capacità della Royal Navy nei programmi di esplorazione, contro misure mine e sorveglianza subacquea.

Negli ultimi 20 anni, il Ministero della Difesa del Regno Unito (UK MoD) ha acquistato un mix di REMUS 100, REMUS 300 e REMUS 600 per le operazioni di contromisura delle mine.

I primi due REMUS 100 del Ministero della Difesa britannico, acquistati nel 2001, sono tuttora in funzione, a dimostrazione della resilienza e delle capacità di modernizzazione degli UUV costruiti da HII.

Nel settembre del 2022 HII ha consegnato tre REMUS 100 UUV alla Royal Navy. Tali sistemi forniscono una maggiore resistenza consentendo l’impiego dell’ultima generazione di sensori e carichi utili, ottenendo una maggiore qualità dei dati raccolti ed efficienza della missione.

I REMUS 100 e 300, noti per la loro versatilità ed affidabilità, sono destinati a migliorare l’efficienza operativa della Royal Navy in una varietà di missioni marittime. Questi UUV sono dotati di sensori e sistemi avanzati che consentono loro di svolgere un’ampia gamma di compiti, dalla ricognizione all’attività contromisura delle mine.

La vendita dei REMUS 100 e 300 alla Royal Navy segue una storia di collaborazioni di successo tra HII, la Marina degli Stati Uniti ed i loro alleati in tutto il mondo, con i REMUS UUV ampiamente utilizzati dai membri della NATO.

HII ha venduto più di 600 UUV a 30 Paesi in tutto il mondo, tra cui 14 Paesi membri della NATO come il Regno Unito.

Fonte ed immagine @Huntington Ingalls Industries (HII)

Articolo precedente

Leidos supporta i sistemi aerei ISR del US Army

Prossimo articolo

Operativo il sistema terrestre di allarme missilistico spaziale statunitense

Ultime notizie