sabato, Ottobre 23, 2021

Valutazioni infrastrutturali nel porto di Gaeta per l’UTC 1

-

Tredici marinai assegnati al Construction Dive Detachment Bravo (CDD/B), un distaccamento dell’Underwater Construction Team 1 (UTC) dispiegati in Spagna, hanno condotto una valutazione delle infrastrutture marittime nel NSAND (Naval Support Activity Naples Department) a Gaeta.

Il team ha raccolto numerosi dati e informazioni che serviranno come base nella preparazione dei piani di manutenzione della Marina Militare italiana.

Questa attività è parte del programma MIAP (Maritime Infrastructure Assistance Program) della Sesta Flotta in collaborazione con le nazioni partner come l’Italia per assicurare il funzionamento delle infrastrutture critiche ed il loro mantenimento all’interno dei requisiti.

Il CDD/B svolge anche l’attività di manutenzione ed ispezione delle tre boe situate nella NSAND di Gaeta.

Craig Claudio, assistente responsabile al CDD/B UTC1, ha affermato:

Queste operazioni consentono ai distaccamenti di immersioni di provare una serie di capacità di immersione che includono operazioni SCUBA, operazioni di immersione in superficie e operazioni in camera. Inoltre , il distaccamento per immersioni ha l’opportunità di raccogliere dati tecnici inclusi dati batimetrici per mappare il fondo marino, bathy-corrometer per determinare il potenziale di corrosione dell’acciaio e test di spessore ad ultrasuoni per determinare l’entità del deterioramento. Tutti questi componenti creano un quadro tecnico subacqueo a tutto tondo per quanto riguarda le valutazioni delle infrastrutture marittime

Comunicato stampa della Sesta Flotta: qui

Immagine di copertina: 201215-N-RH019-0004 GAETA, Italy, (Dec. 15, 2020). Sailors attached to Construction Dive Detachment Bravo (CDDB), a detachment of Underwater Construction Team (UCT) 1, from Virginia Beach, VA, head to the dive site to conduct bay and pier surveys in Gaeta, Italy, Dec. 15, 2020. The team is surveying the area to assess the status and operational readiness of the Gaeta area’s port. UCT 1 is a subordinate command of the Navy Expeditionary Combat Force, executing construction and engineering projects under Navy Expeditionary Combat Force Europe-Africa/Task Force 68 (NECFEURAF/TF 68) (U.S. Navy photo by Mass Communication Specialist 2nd Class Sean Rinner/Released)

Ultime notizie

Giovedì 28 ottobre, alle ore 18.30, a bordo della portaerei Cavour ormeggiata nel porto di Civitavecchia, le capacità della...
Il Generale di Brigata Beniamino Vergori cede il comando della Brigata Paracadutisti “Folgore” al fratello parigrado Roberto.Pisa, 22 ottobre...
L’elicottero a pilotaggio remoto AWHero ha ottenuto la certificazione militare basica dalla DAAA (Direzione degli Armamenti Aeronautici e per l’Aeronavigabilità). L’importante...
La turbolenta vicende del carro armato Altay di fabbricazione turca potrebbe essere giunta ad un punto di svolta.Infatti,...

Da leggere

Nuovo pattugliatore d’altura P.04 “Osum” per la Guardia di Finanza

Presso il Cantiere Navale Vittoria di Adria è stato...

Altri cinque semoventi K9 per la Finlandia

Il Ministro della Difesa Antti Kaikkonen ha approvato la proposta di...