fbpx

Varato il National Security Cutter USCG Calhoun della classe Legend

HII ha varato sabato il National Security Cutter Calhoun (WMSL 759) della classe Legend presso la divisione Ingalls Shipbuilding dell’azienda.

“I cutter sono di fondamentale importanza per la sicurezza e la protezione del nostro Paese”, ha affermato Kari Wilkinson, Presidente della divisione Ingalls Shipbuilding di HII. “Sono molto orgoglioso del nostro team NSC che continua a costruire cutter più avanzati per la Guardia Costiera. I nostri operai sono orgogliosi e onorati di costruire queste magnifiche navi e sappiamo che questa nave che prende il nome dal primo comandante capo Petty della Guardia Costiera, Charles L. Calhoun, ha un significato speciale per la Guardia Costiera degli Stati Uniti”.

Con l’assistenza di rimorchiatori, Calhoun è uscito sabato dal bacino di carenaggio galleggiante, dopo essere stato trasportato per la prima volta tramite il sistema di vagoni ferroviari di Ingalls.

The crews of the U.S. Coast Guard Legend-class national security cutter Hamilton (WMSL 753) and the Italian coast guard Dattilo-class offshore patrol vessel Ubaldo Diciotti (CP 941) conduct simulated search and rescue exercises and helicopter hoist operations in the Mediterranean Sea, April 23, 2021. Hamilton is on a routine deployment in the U.S. Sixth Fleet area of operations in support of U.S. national interests and security in Europe and Africa. (U.S. Coast Guard photo by Lt. Andrew Breen)

Ingalls Shipbuilding è l’unico progettista e fornitore del cutter per la sicurezza nazionale della classe Legend per la Guardia Costiera degli Stati Uniti. Classe ammiraglia della flotta della Guardia Costiera, gli NSC sono in grado di imbarcare e supportare un’ampia gamma di velivoli con equipaggio e senza pilota della Guardia Costiera, della Marina e della NATO. Le NSC si sono rivelate piattaforme ideali per l’interdizione dei traffici di droga, la pesca illegale, i soccorsi in caso di calamità e le operazioni di supporto alla difesa anche in bacini lontani dalle acque statunitensi, integrandosi con l’US Navy e con le Marine alleate nonché con le omologhe Guardie Costiere di questi Paesi.

Finora Ingalls ha consegnato nove NSC della classe Legend e altri due unità sono in costruzione. 

Nel novembre del 2020, il nono NSC, Stone (WMSL 758), è stato consegnato alla Guardia Costiera e ha proceduto a condurre una pattuglia senza precedenti di 68 giorni, che si è conclusa con un ingente sequestro di droga. 

Calhoun, decimo NSC, dovrebbe essere battezzato a Ingalls Shipbuilding nel giugno 2022 e consegnato alla Guardia Costiera all’inizio del 2023.

Articolo precedente

L’Olanda ritira due sottomarini per tenere gli altri due battelli in servizio fino al 2035

Prossimo articolo

Intervento anti pirateria di Nave Rizzo nel Golfo di Guinea

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Ultime notizie