fbpx

Wind River sale a bordo del programma Tempest

Wind River, leader mondiale nella fornitura di software per sistemi intelligenti, ha annunciato di essere stata selezionata da BAE Systems per supportare il lavoro di dimostrazione tecnologica nell’ambito del programma Tempest per il futuro sistema aereo da combattimento.

Il software Wind River è utilizzato da oltre 360 ​​clienti oltre 600 programmi di sicurezza in più di 100 sistemi civili, militari e spaziali, offrendo una tecnologia innovativa che risolve problemi aziendali reali.

BAE Systems utilizzerà la piattaforma VxWorks 653 , una parte di Wind River Studio, ed i pacchetti di prove di certificazione di sicurezza DO-178C DAL B associati e AdaCore GNAT Pro Assurance come parte del lavoro di progetto dimostrativo tecnologico in corso a sostegno del programma. Wind River Studio è una piattaforma cloud-native per lo sviluppo, l’implementazione, le operazioni e la manutenzione di sistemi intelligenti mission-critical.

Il Team Tempest è un’iniziativa tecnologica cofinanziata lanciata dal Royal Air Force Rapid Capabilities Office e da partner industriali del Regno Unito con l’obiettivo di far progredire la tecnologia dell’aria da combattimento. BAE Systems è uno dei membri fondatori del Team Tempest. 

Il futuro sistema aereo da combattimento Tempest incorporerà capacità tecniche avanzate tra cui l’IA, che crea opportunità come la capacità di volare con o senza pilota o di utilizzare la tecnologia di sciame per controllare i droni. Tempest è attualmente nella fase di ideazione e valutazione. La capacità operativa iniziale è prevista per la metà degli anni ’30.

Sfruttare una piattaforma critica per la sicurezza con i pacchetti di certificazione di sicurezza COTS può ridurre il rischio del programma tecnico.

Fonte Wind River

Immagine BAE Systems

Articolo precedente

NSPA supporterà Polonia e Romania nel processo di gestione dei sistemi d’artiglieria pesante HIMARS

Prossimo articolo

L’insolita dedica all’F-22 Raport nell’ultimo budget dell’USAF

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Ultime notizie